Home » Archivi » Eran Trecento

Eran Trecento

di R.Galli e L.Russi - foto di Fabrizio Costanzi - LUG 2011 12 Immagini

di Rosario Galli e Luciano Russi

regia: Claudio Boccaccini

cast: Roberto Bagagli, Andrea Bizzarri, Debora Caira, Silvana Costa, Monica Falconi, Flavia Faloppa, Riccardo Giacomini, Leonardo Lemma, Matteo Montaperto, Edoardo Paolinelli, Ivan Pasquariello, Giulia Priori, Mery Poltroni, Alida Sacoor, Giacomo Maria Sannibale, Francesco Scalese, Francesca Tufi, Francesca Venturi, Antonio Vianelli, Sara Zappala’

aiuto regia: Monica Ramires Foto: Fabrizio Costanzi


CLICCARE PER VEDERE IL VIDEO SU WEB


“Eran trecento, eran giovani e forti...". 

Con questi versi inizia "La spigolatrice di Sapri", una famosissima poesia di Luigi Mercantini che fatalmente in tutti noi sollecita reminescenze scolastiche, anche perchè è a questo componimento poetico che dobbiamo, per lo più, la conoscenza di uno dei più giovani e sfortunati eroi del Risorgimento italiano: Carlo Pisacane.

Carlo Pisacane  nasce a Napoli  nel 1818. Costretto a fuggire giovanissimo per le sue idee rivoluzionarie, si arruola nella legione straniera in Algeria, nel ‘48 accorre in Lombardia dove combatte  per la prima guerra d'indipendenza, partecipa con Mazzini alla difesa della repubblica romana, nel 1857  organizza la spedizione  insurrezionale nell'Italia meridionale, dove troverà la morte. Ucciso proprio da coloro che lui avrebbe voluto liberare.

La storia di Carlo Pisacane rimanda incredibilmente a quella di un altro celebre ribelle  della storia contemporanea:  Ernesto Che Guevara. Tutti e due figli di  borghesi, colti e studiosi, brillanti e affascinanti, utopisti e sognatori, sono protagonisti nelle lotte di  liberazione di popoli oppressi. Lo scopo principale delle loro vite.

Entrambi finiti  morti giovani, lontani dalle loro case, in paesi stranieri, combattenti per l’affermazione della libertà di ogni popolo, e perciò anche di quelli cui per nascita non appartengono e, da quegli  stessi popoli, uccisi - nella e dalla - indifferenza e cecità .

 

TRAILER LA FOTO DEL CARABINIERE

SCUOLA DI TEATRO LA STAZIONE

SCUOLA DI TEATRO LA STAZIONE